Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 10 ottobre 2008

idea

Qualche giorno fa ho scritto due pirlate a proposito del brutto momento che stanno passando le Borse mondiali.
Non avevo ancora pensato “ci vuole un titolo…” che già il mio cervello, perennemente slogato, aveva partorito “O la Borsa o la vita”.

Mi succede spesso di sentirmi un pirla, sensazione straconfermata in quel momento: mi sono sentito creativo ed innovativo come un panettiere che battezza il suo negozio “Nonsolopane”.
Quella del Nonsoloquesto o Nonsoloquello è l’unica cosa, insieme con l’abuso della rucola, che non rimpiango degli anni 80.

Davvero, mi sono vergognato di me stesso: discutibile sempre, scontato mai.
Almeno lo spero.

Beh, volete che ve ne dica una?
Cinque minuti fa, al TG1 ore 20 la bionda Busi -intrigante, eh, niente da ridire…- ha letto il lancio della rubrica TV7 in cui i vari super ospiti discuteranno sulla situazione borsistica italo-mondiale.
Titolo?
Diciamolo insieme: uno, due, tre… “O la Borsa o la vita”.

Chi è il genio che ha partorito questa pietra miliare della creatività?
Eh, ragazzi, se sono bravi, sono bravi; gente con certe teste… 

Uno che fa una pensata così, quando ha l’emicrania può usare solo il Lasonil, tanto l’unica cosa che può fargli male, in testa, è l’osso.

Certo che con questi genialoni di autori, pagare l’abbonamento è un piacere.
Mò che sarà ora di rinnovarlo, con quei soldi mi ci compero tutto Viagra.
Ma non per ciulare, no: per ammazzarmi di pippe.
Saranno comunque soldi spesi meglio.

Dottordivago

P.S. Il prossimo titolo lo ricorderete…

Technorati Tag: ,
Annunci

Read Full Post »